Non volgere lo sguardo al coronavirus- CELLULE PARROCCHIALI DI EVANGELIZZAZIONE Gruppi Cellule-Oikos p. S.O. - Palermo Arcidiocesi di Palermo

Non volgere lo sguardo al coronavirus...

Domenica 15 marzo 2020

DOMENICA 15 MARZO 2020



Ho ascoltato domenica scorsa parole di incoraggiamento e di speranza da parte di Padre Ghislain Roy, sacerdote carismatico, figlio spirituale di Padre Emiliano Tardif, sacerdote della Divina Volontà.

Desidero condividere con te le seguenti risonanze.

Per quanto concerne il coronavirus, Io e te, in quanto cittadini e credenti, osserveremo le indicazioni che vengono dal Governo o dal nostro Vescovo.

Non puoi fissare gli occhi sul coronavirus e lasciarti sorprendere dall’ansia o dal panico.

Come credente devi sentirti motivato a volgere gli occhi su Gesù, adorandolo anche nel segreto della tua stanzetta, Mt. 6,6.

Se chiedi con fede l’intercessione del cuore immacolato di Maria, aiuto dei cristiani, riceverai grazie speciali in questi tempi, e la tenebra del virus corona lascerà l’Italia.

Affidati ed abbandonati al cuore di Gesù ed al cuore di Maria.

La Madre celeste accorderà la sua protezione in questa emergenza che potrai condividere con i cuori di tutti coloro che sono scoraggiati e che non credono.

Se realizzi queste condizioni le grazie del cielo verranno su di te e su tutti coloro che affiderai alla madre celeste.

Come vivere questi tempi di emergenza?

-partecipa alla Santa Messa in Tv,

-fa la comunione spirituale e sentirai la stessa forza come se ricevessi la santa eucaristia nella Santa Messa.

-medita la Parola di Dio e credi che Gesù ti dà la sua forza per sciogliere come neve al sole tutte le paure, tutti i dubbi, tutti gli sconforti.

-prega il santo Rosario, tutti i misteri;

-medita almeno un’ora al giorno le 24 ore della passione (chi non ha il libro lo chieda e legga anche l’introduzione delle 24 ore per conoscere tutte le grazie che si ottengono con questa meditazione).

Anch’io in questi giorni mi unirò a te nella meditazione di queste letture della passione di Gesù.

Il Signore benedica la Divina Volontà, te e me e tutti coloro che hanno bisogno di conforto e di pace. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo